LaRedoute

Nove giorni di arte gratis. Da oggi fino al 22 aprile con Settimana della cultura

Il teatro Regio di Torino aderisce alla Settimana della Cultura 
Nove giorni di arte gratis. Torna dal 14 al 22 aprile in tutta Italia la Settimana della Cultura, manifestazione promossa dal Ministero per i beni culturali  che quest'anno giunge alla sua 14/esima edizione.  Per la prima volta il Colosseo, e la sua area archeologica, da sempre il monumento più gettonato, non aderiscono all'iniziativa e rimarranno a pagamento ( 12 euro il biglietto di ingresso integrato valido per due giorni).


Una maratona di aperture gratuite di tutto il patrimonio statale , tra musei, monumenti aree archeologiche , gallerie , palazzi storici, ma anche ville archivi e biblioteche su tutto il territorio nazionale. A questo si aggiungono quasi 3500 eventi , concentrati in questa settimana tra concerti, laboratori didattici e permomance artistiche.
Largo quindi alle altre occasioni, tantissime, in tutta Italia, che coinvolgono i circa 450 tra monumenti e siti gestiti dallo Stato. A Roma, per esempio, si potra' liberamente accedere allo straordinario complesso della Crypta Balbi, il nuovo allestimento di statuaria antica a  Palazzo Massimo, fino alla celebre sala da pranzo dell'imperatrice Livia.
Eccezionalmente  sempre nella Capitale porte aperte anche nei depositi del Museo Nazionale di Palazzo Venezia, allestiti nel 1900, dove vi sono custoditi piu' di cinquemila oggetti tra argenti, avori, vetri e porcellane. Salendo piu' su di  Roma, spicca a Torino il Teatro Regio. Un pezzo di storia a Ferrara si puo' scoprire nel Quadrivio rossettiano , a due passi dal palzzo dei Diamanti . A Firenze , Palazzo Vecchia offre visite guidate per scoprire la storia di Firenze e delle sue famiglie.

Le attese del ministero sono positive, "nonostante la recessione la domanda di cultura cresce", fa notare il direttore per la valorizzazione Mario Resca. Un focus particolare sarà dedicato a giovani e formazione: con 'Benvenuti al museo', iniziativa che per il secondo anno coinvolgerà 1650 studenti tra i 16 e i 19 anni, insieme con 150 docenti da più 65 istituti di tutta Italia. Per nove giorni, in 50 musei, i ragazzi si occuperanno dell'accoglienza e dell'orientamento dei visitatori. Il programma completo dell'iniziativa è sul sito del ministero (www.beniculturali.it) e sull'applicazione per smartphone "iMiBAC top40.
ansa
14 Aprile 2012 ore 06:06

Nessun commento: