LaRedoute

Sulle Dolomiti si scia anche ad Aprile

Dalla Val Gardena a Madonna di Campiglio, il primo sole primaverile si sposa con la neve e non manda in letargo gli sci.

La Val Gardena lancia i "Safety weekend", organizzati dalle Scuole delle Guide Alpine, per dare a tutti l'opportunità di effettuare escursioni tra pendii incontaminati e paesaggi dolomitici, sotto il Gruppo del Sassolungo, del Sella e nel Parco naturale Puez-Odle. Dal 6 aprile gli impianti di risalita chiuderanno ma la neve è garantita fino a Pasqua e ci sarà ancora tempo per godersi le Dolomiti. Il periodo è indicato per gli amanti dello sci alpinismo, l'uso dello sci come mezzo di avvicinamento e ritorno da montagna. In particolare la primavera rende possibili le discese sul firn, lo strato solido di neve, compatta, che si forma grazie all'escursione termica tipica della stagione che passa da calde giornate di sole a notti fredde. Alzandosi presto al mattino si può sciare su questo strato di neve dura, sia in pista sia fra gli alberi. Non appena si alza la temperatura e si affonda nella neve non è più consentito. Nell'ambito dei "Safety weekend" i visitatori possono partecipare a escursioni di sci alpinismo di media difficoltà, ski-tour e discese in neve fresca o sul "firn". In più si apprendono nozioni sull'uso corretto delle attrezzature e sulla situazione di neve e slavine.

Anche a Madonna di Campiglio, ai piedi delle Dolomiti del Brenta, fino a Pasqua neve in abbondanza. Quest'inverno da inizio stagione sono caduti complessivamente 935 centimetri di neve e in quota ancora ve ne sono due metri e mezzo. Gli impianti rimarranno aperti fino al 22 aprile e in più sono in programma anche degli eventi sportivi. Il 5 aprile si terrà la quarantesima edizione della Ski Alp Race, gara internazionale di sci alpinismo che vedrà competere i migliori atleti del mondo su pendii e percorsi memorabili, attraverso le Dolomiti di Brenta. Il 12 e 13 aprile, con la settima edizione del Trofeo Super Grostè, si potrà invece gareggiare con sci e snowboard sulle piste del Grostè ancora perfettamente innevate. Chi non scia può comunque destreggiarsi in escursioni con le ciaspole con le guide alpine e in uscite di sci alpinismo.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Nessun commento: