LaRedoute

Montalto di Castro: Fiera delle tradizioni maremmane, al via a Montalto Maremmad'aMare

Saranno presenti, dal 17 al 21 aprile, più di cento espositori nella splendida location di Montalto Marina alla prima edizione di Maremmad'aMare, la fiera dedicata interamente alle tradizioni maremmane. Un evento dai numeri straordinari, organizzato dagli assessorati al turismo, al commercio e all'agricoltura del Comune di Montalto di Castro con il patrocinio della Regione Lazio e della Provincia di Viterbo, con la collaborazione dell'associazione Hobby Sport e Cultura, l'associazione Pegaso e tutti gli operatori turistici e commerciali di marina di Montalto. Una iniziativa che punta alla riscoperta delle tradizioni diventando anche un considerevole richiamo di carattere turistico e che vuole entrare a far parte dell'albo delle manifestazioni più importanti e rinomate della Tuscia e della Maremma. La prima edizione di una fiera interamente dedicata alle famiglie, che si pone come obiettivo quello di creare un ambiente nel quale è possibile entrare a stretto contatto con la natura, con tutte quelle realtà che al giorno d'oggi è sempre più raro incontrare nelle grandi città. Saranno infatti cinque giorni intensi che per gli agricoltori sarà una occasione per migliorare ulteriormente la propria professionalità attraverso la conoscenza e l'utilizzo di nuovi macchinari e la sperimentazione di tecnologie moderne ed innovative. Alla fiera Maremmad'aMare saranno in mostra attrezzature utilizzate in agricoltura, stand dedicati ai prodotti tipici, alla pesca, all'artigianato, e all'enogastronomia. Ci sarà spazio per la musica con il concerto del Corpo Bandistico della Città di Valentano e, sul lungomare Harmine e piazzale Tirreno, si esibirà il gruppo Modà Tribute Band; poi sarà la volta del country con i Tex Roses e a seguire i gruppi Picasso Avenue, Clover Band e The Jam, spettacoli di hip hop a cura dell'Asd Sport Mix Due. Per i bambini il divertimento sarà assicurato con il battesimo della sella, le giostre, l'animazione, la passeggiata a cavallo nella pineta comunale e spettacoli a loro dedicati. I visitatori potranno ammirare i famosi butteri della maremma tosco-laziale ed entrare nel villaggio delle tradizioni, curato dall'associazione Cavalieri di Vulci e dal Ruben Ranch, con l'esposizione delle macchine agricole, le dimostrazioni equestri e il mondo della fattoria. L'inaugurazione avrà luogo giovedì 17 aprile alle ore 15 sul lungomare Harmine, alla quale sarà presente la fanfara dei carabinieri a cavallo. E per chi volesse visitare il parco archeologico e naturalistico di Vulci, l'amministrazione comunale ha organizzato una navetta con partenza dalla marina di Montalto. Per la prima volta a Montalto un connubio perfetto tra: natura, pesca, animali, artigianato, prodotti tipici e prodotti biologici nella splendida cornice del litorale viterbese.
occhiviterbese.it

Nessun commento: