LaRedoute

Mare d’inverno a Marsa Alam, dove splende sempre il sole

di Marzia Apice

  Un'acqua cristallina e invitante, il vento caldo, e un sole che non tradisce perché non smette mai di splendere: se con i primi freddi è già esplosa la voglia di mare, l'Egitto è la meta ideale per tuffarsi in una piccola pausa balneare che rinfranchi dalle fatiche invernali.

Nelle mille sfumature del Mar Rosso, chi non ama il colorato caos della celeberrima Sharm el Sheikh può scegliere Marsa Alam, più tranquilla ma non meno emozionante. In un tratto di costa lungo circa 120 km, si susseguono ben distanziate le strutture turistiche che offrono, a prezzi contenuti, una vacanza dotata di tutti i comfort. Quseir è la cittadina principale del litorale: qui è possibile osservare la vita locale, annusando i profumi delle spezie e sorseggiando del buon tè.

A 800 metri dal piccolo paese, in cui a causa delle temperature elevate ogni attività inizia alle 5 del pomeriggio e va avanti fino alla mezzanotte, sorge il Veraclub Radisson Blu El Quseir, struttura circondata dalle misteriose e solitarie distese del deserto, un villaggio dall'architettura elegante in cui il relax è la parola d'ordine. Punto di forza il triplo accesso al mare (la spiaggia attrezzata con ombrelloni e lettini, due calette sabbiose e il pontile che oltrepassa la barriera corallina), ma anche la cucina curata da uno chef italiano (trattamento all inclusive) e le 250 camere, tutte molto spaziose e dotate di patio o balcone.

    Il sole è alto e caldo fin dal primissimo mattino, e invita a godersi il villaggio, ma facendo attenzione a colpi di calore e scottature. C'è chi fa lunghe e vivificanti nuotate o chi si dedica allo snorkeling per cercare coralli e pesci colorati, o anche chi alle onde del mare preferisce l'acqua calma della piscina: in qualunque modo si scelga di trascorrere il tempo, magari anche dedicandosi alle immersioni subacquee o allo sport (tra calcio, tennis e beach volley), a scandire ogni attività è sempre la certezza di avere di fronte una giornata da dedicare solo a cose piacevoli. Fino al pomeriggio, quando il sole comincia a calare lasciando il posto a un cielo affollato di stelle tutte da ammirare. Prima di prepararsi per la cena, una buona idea potrebbe essere farsi coccolare con un bel massaggio o un trattamento estetico al centro benessere.

A Marsa Alam la vacanza scorre spensierata, e appare adatta soprattutto alle famiglie con bambini: passeggiando tra i viali del villaggio ci si accorge dell'attenzione riservata proprio ai più piccoli, tra la Biberoneria, la zona "protetta" in cui i genitori possono trovare tutto il necessario (anche durante la notte) per i bimbi sotto i due anni, e il Superminiclub differenziato in base alle fasce d'età (dai 3 ai 12 anni). Se però il binomio sole - mare e le bellezze della natura incontaminata non fossero sufficienti, l'affascinante cultura egiziana è a portata di mano, con tanti dintorni da esplorare: non solo le passeggiate sul cammello o le avventure in moto nel deserto, ma anche le interessanti escursioni ad Aswan, Luxor e Il Cairo.
ansa

Nessun commento: