LaRedoute

Start up italiana a National Gallery Promuovere Italia su sfondo mostra 'Michelangelo e Sebastiano'

LONDRA - L'idea è semplice, ma ingegnosa: promuovere l'Italia, attraverso l'organizzazione di un tour personale a cavallo fra arte ed esperienze di viaggio uniche, fra i visitatori di una grande mostra dedicata al Rinascimento in uno dei templi della cultura di Londra. E' così che una giovane start up romana, specializzata nel settore del turismo definito "esperienziale", la ItalyXp, è diventata protagonista della serata-evento 'Renaissance Late' appena ospitata dalla prestigiosa National Gallery. Un'iniziativa dedicata a chi visiterà, da questo fine settimana al 25 giugno, 'Michelangelo e Sebastiano', mostra clou di stagione nel museo londinese.
    In palio un viaggio di tre giorni in Italia (Roma e Firenze le mete), per godere di un tour privato alla scoperta delle opere più importanti di Michelangelo Buonarroti e non solo. L'accordo fra ItalyXp e National Gallery - nato sull'onda di un progetto del suo Ceo, Saverio Castilletti - è stato siglato qualche mese fa, in occasione di un'altra mostra, 'Beyond Caravaggio'. Dopo il successo di allora, la direzione della Gallery si è convinta ad affidare alla start up italiana la creazione di concorsi ad hoc ogni qual volta si terranno mostre dedicate alla cultura del Belpaese. "Il marchio ItalyXp campeggia ora su ogni maxischermo del museo - commenta Castilletti - ed è una grandissima emozione. In Italia, purtroppo, una piccola realtà come la nostra non può pensare di diventare protagonista di un evento così prestigioso. Ma la sinergia con la National Gallery funziona, è figlia di una buona idea e della nostra serietà e affidabilità".
   
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Nessun commento: