LaRedoute

Lucca. Al Festival del volontariato l'Italia migliore: dal 12 al 14 maggio

Si apre il 12 maggio a Lucca il Festival del Volontariato, che è stato onorato della Medaglia del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il riconoscimento è stato consegnato al presidente del Centro nazionale per il volontariato, Edoardo Patriarca. Solo due mesi fa Mattarella aveva visitato la città di Lucca per rendere omaggio alla figura di Maria Eletta Martini, storica esponente democristiana fondatrice del Centro Nazionale per ilVolontariato - e incontrare le istituzioni e il volontariato lucchese.
«Il Festival del Volontariato – commenta Patriarca – inizia con i migliori auspici: grazie al capo della Stato. In questi anni l’appuntamento è diventato uno dei più preziosi patrimoni civili che la città di Lucca regala all’Italia. E da Lucca partirà il forte appello alla ricostruzione dell’anima solidale e accogliente dell’Italia. Quell'anima che le crisi che viviamo e le reazioni di chiusura e sfiducia stanno minando. Ma noi non ci arrendiamo alla sfiducia e alla paura e vogliamo ribadire che un Paese migliore esiste e cresce ogni giorno».
Il 12 maggio dunque il Festival apre i battenti. Dopo la cerimonia di inaugurazione - l’alzabandiera in Piazza Napoleone e il taglio del nastro nella Sala Staffieri - comincerà la sessione inaugurale con i saluti istituzionali e il convegno «Ricostruire l’anima dell’Italia», con gli interventi del capo della Polizia Franco Gabrielli e del demografo della Cattolica Alessandro Rosina. Fra i saluti ci sarà anche quello di Claudia Fiaschi, nuova portavoce del Forum Nazionale del Terzo Settore.
Forte sarà la partecipazione dei ragazzi delle scuole superiori di tutta la Toscana con il progetto Pari(e)tà. I ragazzi incontreranno le associazioni di volontariato e, nel pomeriggio, Leonardo Becchetti, docente di Economia a Tor Vergata, e l’imprenditore presidente del consorzio calabrese Goel, Vincenzo Linarello.
Fra i tanti appuntamenti (consultabili su www.festivalvolontariato.it) la sessione pomeridiana «Profit - non profit: contaminazioni per ricostruire il tessuto sociale», cui parteciperà anche il sottosegretario al lavoro Luigi Bobba.
Sabato 13 maggio, il ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli sarà presente per l’evento di lancio - da parte dell’Istituto italiano della Donazione - del Giorno del Dono 2017. Il ministro incontrerà, assieme al presidente della Compagnia di San Paolo Francesco Profumo, gli studenti delle scuole lucchesi.
ansa

Nessun commento: