LaRedoute

Brasile, ecco quanto cresce il turismo grazie alle Olimpiadi di Rio


Le attese parlano infatti di un volume di nuovo traffico compreso tra i 400 e i 500mila visitatori solo per il mese di agosto 2016, che corrisponde a un aumento di 1,2 milioni di pax in più rispetto agli anni non-olimpici. 
Le previsioni fatte da Visa nell’analisi ‘Olympic Games travel &spend’ individuano nei mercati caraibici e latinoamericani i principali emissori per i flussi turistici in Brasile; seguono l’Europa, il Nord America e l’Asia Pacifico. 

Nello specifico, il 45 per cento dei visitatori arriveranno da aree imitrofe al Brasile, mentre il 30 per cento sarà l’apporto generato dal Vecchio Continente; il Nord America contribuirà per il 15 per cento all’inbound brasiliano, mentre il 5 per cento sarà frutto di turismo in arrivo dall’Asia Pacifico.
TTG Italia

Nessun commento: